Camicie uomo: origini ed evoluzione

LE ORIGINI
Le camicie da uomo sicuramente sono il capo piu’ importante nell’abbigliamento maschile.La loro storia parte da tempi antichi e arriva fino ai giorni nostri attraversando i secoli con continue evoluzioni . Sicuramente non tutti sanno che le camicie, in genere, quindi sia per uomini che per donne, nascono come capo intimo inizialmente destinato a coprirsi mentre si fa il bagno e successivamente usate come capo interposto tra la pelle e l’abbigliimento, inoltre anche la forma originaria delle camicie da uomo , era diversa dalle attuali camicie conosciute, era molto meno elaborata, era semplicemente tagliata a forma di T.

LE EVOLUZIONI NELLA STORIA
Attraversando la storia si passa dalle gorgiere riccamente lavorate simbolo di ricchezza e potere del cinquecento sino, evoluzione dopo evoluzione, (come non ricordare i pizzi barocchi del Settecento, elegantemente sfoggiati dai cicisbei) ad arrivare all’Ottocento e qui le camicie uomo assumono caratteristiche che ritroveremo anche nelle camicie contemporanee; realizzate con taglio piu’ lungo sul dietro, con manica lunga, spacchi laterali colletto e polsini rigidi, le camicie da uomo, nell’ottocento si arricchiscono inoltre di due elementi che ritroveremo anche ai giorni nostri: lo sprone e lo sparato. Le camicie dell’epoca, similmente alle nostre, vengono realizzate in batista o in cotone in versione bianca ma anche in versioni colorate.

LE CAMICIE UOMO AI GIORNI NOSTRI
Ai giorni nostri le camicie da uomo sono disponibili in molteplici colori e fantasie ed in tessuti diversissimi, vengono realizzate in differenti stili per soddisfare qualsiasi esigenza; quindi possiamo scegliere oltre alla classicissima camicia bianca adatta praticamente a tutte le occasioni, in particolar modo per le ricorrenze e le occasioni importanti, anche tra un vastissimo assortimento di camicie di diversi stili ed in diversi tessuti; ecco quindi le camicie realizzate in jeans oppure in tessuto militare o le sahariane, particolarmente indicate per le occasioni piu’ informali.

Camicie-Italia.com
Via della Pace, n°7 | 94010 Assoro (EN) Italia
Tel: 0935667322 (due linee) | Fax: 0935620847

Abbigliamento speciale

Nel settore dell’abbigliamento, sia maschile che femminile, oltre ai normali capi che possono essere classificati di abbigliamento normale quali ad esempio giacche camicie pantaloni oppure abiti e gonne, dobbiamo anche dedicare un capitolo a quello che può essere considerato abbigliamento speciale; con questo intendiamo capi realizzati appositamente per rispondere ad esigenze particolari, mi riferisco ad esempio all’abbigliamento da lavoro, a quello sportivo specialmente nel caso di sport a livello agonistico o di sport estremi, inoltre tra i capi di abbigliamento speciali vogliamo inserire anche l’abbigliamento ecclesiastico ; di seguito esamineremo brevemente le varie categorie e le loro caratteristiche.

ABBIGLIAMENTO DA LAVORO

Nella voce abbigliamento da lavoro possiamo annoverare tutti i capi che generalmente vengono indossati per svolgere le proprie mansioni lavorative; questa categoria è molto varia e in essa possiamo trovare la tuta blu indossata dall’operaio, il camice bianco del medico e i camici verdi usati in sala operatoria, inoltre aggiungiamo la divisa da portiere, la toga dell’avvocato , le divise ignifughe dei vigili del fuoco e tutti gli altri capi che caratterizzano alcune mansioni, tra questi annoveriamo anche i capi di abbigliamento ecclesisastico che indossati evidenziano, in base al colore e al tipo di paramenti oltre al fatto che la persona è un sacerdote anche la funzione che sta celebrando.

ABBIGLIAMENTO SPORTIVO

E’ nella categoria dell’abbigliamento sportivo che troviamo i capi di abbigliamento realizzati seguendo accorgimenti e materiali speciali; negli sport praticati a livello agonistico, a cominciare dal nuoto, ma anche nell’atletica nel ciclismo e in tutti gli altri sport c’è dietro ad ogni costume o capo di abbigliamento sportivo tutta una ricerca particolare volta ad individuare i tessuti piu adatti e le forme piu’ aereodinamiche capaci di regalare una prestazione eccellente all’atleta. Un capitolo a parte meritano gli sport estremi come l’alpinismo il parapendio e altri sport adrenalinici e spettacolari, per questi sport sono stati elaborati anche nuovi tessuti tecnici come il gore tec capace di mantenere il calore corporeo pur avendo uno spessore limitato, e ancora vogliamo ricordare oltre al neoprene anche il nuovo tessuto denominato parapack utilizzato per realizzare le tute alari.

Brand intimo femminile

Il settore dell’intimo femminile vede oggigiorno una vasta offerta di capi intimi da donna realizzati in diversi modelli e in diversi materiali, alcuni brand primeggiano sopra altri per la qualità delle materie prime per la varità di modelli e per la grande vestibilità. Di seguito daremo un elenco dei vari tipi di intimo femminile e i brand specializzati nella loro produzione.

BRAND DI INTIMO FEMMINILE: SLIP TANGA, PERIZOMA E CULOTTE

Impossibile dire indumento intimo e non pensare sll’intimo per eccellenza, cioè ai vari modelli di mutande che a seconda del taglio assumono nomi diversi, a cominciare dalla tradizionale mutandina di cotone bianco a costine a vita alta, si passa via via agli slip, piu’ sgambati e a vita piu’ bassa. poi ai tanga e perizoma molto sgambati e di dimensioni ridottissime; un modello a parte sono le culotte sgambate a metà coscia e senza cuciture . Tutti questi modelli di mutandine da donna possono essere realizzati oltre che in cotone anche in altri tipi di tessuti quali la seta, le fibre sintetiche e soprattutto nella praticissima microfibra. I brand leader nel settore degli slip e di tutti gli altri modelli di intimo femminile sono Pompea, Roberta Sloggy.

BRAND DI INTIMO FEMMINILE: REGGISENI E CORSETTI

Continuando la carrellata sull’intimo femminile e su brand piu’ famosi passiamo ora a esaminare un altro imprescindibile componente dell’abbigliamento intimo femminile e cioè il reggiseno. Del reggiseno ne esistono numerosissime versioni, dal tradizionale reggiseno con incrocio a X al reggiseno a balconciono, con il ferretto, imbottito, allacciato davanti, inserito in un body e molti altri modelli ma la scelta del reggiseno giusto passa anche per la forma delle coppe che possono essere formulate unitamente a una certa sagoma del reggiseno per creare un effetto push up che solleva e dà l’impressione di un maggior volume. Un discorso a perte merita il corsetto che se non realizzato con criteri ortopedici e quindi con scopi curativi è un complemento da indossare solo in particolari occasioni. Anche qui i brand leader nel settore sono Pompea , Lovable e Lepel, tre aziende specializzate nella realizzazione di reggisendi con caratteristiche di leggerezza e grande indossabilità.

Tutto sui reggiseni

COSA SONO
I reggiseni appartengono alla categoria dell’abbigliamento intimo; sono noti sin dall’antichità, infatti ne troviamo traccia oltre che nell’antica Grecia anche nell’antica Roma dove le matrone romane usavano una fascia chiamata mamillare o strophium , simile all’indumento usato nell’antica Grecia detto apodesmos questa fascia passando tra i seni veniva legata dietro la schiena. Ritroviamo in tutte le civiltà passate indumenti il cui uso può essere assimilato a quello del reggiseno , ma il reggiseno cos’ come lo conosciamo noi nasce ufficialmente nel 1889 dalle mani di Hermine Cadolle una bustaia parigina che ideò un modello formato da due triangoli di seta tenuti insieme da nastri che si allacciavano dietro la schiena

FUNZIONI: La principale funzione dei reggiseni è essenzialmente quella di contenere e proteggere, appunto, i seni sia in condizioni normali e con reggiseni studiati per lo scopo, anche durante gli esercizi sportivi; inoltre in casi particolari i reggiseni possono, in presenza di forme molto prosperose, svolgere una funzione contenitiva, nella situazione inversa, cioè in presenza di un seno scarso o assente un reggiseno dotato di particolari imbottiture può svolgere una funzione correttiva delle forme. Infine i reggiseni possono svolgere anche una funzione di protesi nei casi in cui si è dovuto procedere all’amputazione di un seno, il laboratorio ortopedico provvederà alla costruzione di un reggiseno con una protesi per il seno mancante eliminando, almeno in parte, il disagio psicologico della donna amputata.

MODELLI E CARATTERISTICHE:Sono reperibili in commercio reggiseni di diversi modelli, ognuno con caratteristiche ben precise; innanzitutto in base alla forma delle coppe troviamo i reggiseni a triangolo con le coppe, appunto a triangolo adatti a uso sportivo o di contenimento e i reggiseni a balconcino con le coppe rotonde ed a mezzaluna piu’ adatti invece a valorizzare esteticamente le forme. Fatta questa prima distinzione troviamo ancora numerose varianti ; Infatti i reggiseni possono essere con il ferretto o senza, con allacciatura posteriore o piu’ raramente con allacciatura anteriore , adirittura esistono reggiseni ideati appositamente per le donne che si trovano nel periodo di allattamento.

Baronio Enterprise Company
Via Mazzini, 83
25020 – Alfianello, Brescia
Tel 030 9305951
P.IVA 00710520982
Servizio Clienti
info@baronionline.it

Body funzioni e modelli

Nati intorno agli anni venti dello scorso secolo i body da subito sono stati considerati indumenti che rientrano nell’abbigliamento intimo, e soprattutto sono stati considerati indumenti di prevalente uso femminile. I body sono realizzati nella maggior parte dei casi in tessuto elasticizzato. I body coprono completamente il busto e restano aderenti al corpo, generalmente presentano una chiusura a bottoni nel cavallo. Ma l’utilizzo del body non è solo limitato alla quotidianità oltre ai body indossati in alternativa agli altri capi intimi esistono anche body realizzati per lo sport e per la danza .

BODY: FUNZIONI

Le funzioni principali dei body sono di fornire un indumento intimo piu’ caldo nei mesi invernali; i body possono anche essere indossati oltre che come biancheria intima anche come capi di abbigliamento, poichè moltissimi body sono pensati per essere indossati olte che come capo intimo anche come camicette, in questo caso sono impreziositi da pizzi, nastri ,brillantini. I body inoltre sono indossati per la pratica di alcuni sport quali la ginnastica artistica e l’atletica e per le lezioni di danza classica, molto spesso i body realizzati per lo sport e per la danza femminili hanno incorporato anche un reggiseno.

BODY: MODELLI E CARATTERISTICHE

La tendenza moda di questo anno ha riscoperto e valorizzato i body, presentandone rielaborazioni in satin ed in pizzo, arricchiti da graziosi scolli a cuore. I body sono generalmente presenti nelle versioni a manica corta, a manica lunga e sbracciati ed anche nelle versioni a slip, tanga e culotte . Il body ha conosciuto il suo momento d’oro negli anni settanta, come capo per la discoteca, indossato insieme ad una minigonna. Anche se pensando ai body si immaginano di esclusivo uso femminile esistono attualmente anche body pensati e realizzati per esclusivo uso maschile, si pensi alle aderentissime tutine da ciclismo, oltre che versioni di body unisex.

Baronionline
Via Mazzini, 83
25020 – Alfianello, Brescia
Tel 030 9305951
P.IVA 00710520982